Questa sezione del sito, nasce con l'intento di costituire un libero spazio di discussione e confronto, un angolo di rete dove scambiare idee e opinioni, affrontando ed esponendo le proprie valutazioni su temi di attualità e argomenti legati al mondo giovanile (ma non solo).
Spediteci le vostre lettere, scriveteci i vostri pensieri, le vostre idee che volete condividere e discutere; proponeteci nuovi argomenti di discussione da affrontare insieme, quesiti da sottoporre a sondaggio, dite la vostra sui temi trattati. Conoscere punti di vista differenti e confrontarsi anche con chi ha idee molto diverse dalle nostre, è sempre positivo, ed è occasione di crescita intellettuale. La rubrica è gestita dalla giovane Suky e da Marco, i quali potete contattare all'indirizzo - SERVIZIO SOSPESO!!! BLOG IN ''STANDY BY'' .. FORSE RIPRENDEREMO IL SERVIZIO

giovedì 24 marzo 2011

Palestina: i giovani di Gaza manifestano contro le divisioni.

La gioventù di Gaza contro la divisione. Una serie di manifestazioni popolari, tutte convocate via Internet, sono state indette lo scorso 15 marzo dai ragazzi palestinesi di Gaza. Per protestare contro la difficilissima situazione sia per nella conduzione della vita quotidiana, sia soprattutto per il controverso quadro politico con l’artificiosa e forzata separatezza dei Territori, ultimo frutto dello scontro acerrimo tra Fatah e Hamas. La rivalità politica tra le forze politiche palestinesi che è sconfinata nel 2007 nell’impossessamento (ed isolamento) della Striscia di Gaza da parte di Hamas, mentre il governo ufficiale in Cisgiordania, quello dell’Autorità nazionale, resta saldamente nelle mani di Fatah.

lunedì 14 marzo 2011

L'allarme di Draghi. "La mafia frena la crescita. E i giovani emigrano."

Mario Draghi, Governatore della Banca d'Italia

"La criminalità organizzata può sfibrare il tessuto di una società. Può mettere a repentaglio la democrazia, frenarla dove debba ancora consolidarsi." Così il Governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi, in un passaggio del suo intervento al conveglio organizzato a Milano dall'associazione Libera su "Le mafie a Milano e nel nord: aspetti sociali ed economici". 

sabato 12 marzo 2011

In corteo per difendere la Costituzione, canzoni, colori e l'inno di Mameli da oltre 100 piazze d'Italia


A difesa della Costituzione si sono svolte manifestazioni contemporaneamente in oltre 100 piazze italiane. A Roma i partecipanti, una volta imboccata via Sistina, hanno iniziato a cantare l'Inno di Mameli. È seguito un fragoroso applauso ed altri manifestanti hanno iniziato ad intonare le note di 'Bella ciao'. Un lungo striscione Tricolore, lungo 60 metri, ha aperto il corteo. Al grido di 'Viva l'Italia' migliaia di manifestanti sono partiti da piazza della Repubblica in direzione di Piazza del Popolo dove é stato allestito un palco. La manifestazione è organizzata, tra gli altri, da Anpi, Articolo 21, Valigia Blu e dal comitato Libertà e Giustizia.